c# RestSharp: Impossibile leggere dati dalla connessione del trasporto. Connessione in corso interrotta forzatamente dall’host remoto

RestSharp_logo

RestSharp è un tool fantastico, realizzato da Michael Hallett che consente di sviluppare in modo pulito delle API / Web Service per interagire con sistemi remoti (e molto di più).

Oggi, sviluppando l’integrazione tra Yaw (uno dei prodotti software di proprietà di Evermind) ed un channel manager fornito da una terza parte, mi è capitato questo errore:

 

Impossibile leggere dati dalla connessione del trasporto. Connessione in corso interrotta forzatamente dall’host remoto

 

Dopo un po’ sono venuto a capo della soluzione. Se dovesse capitarti, soprattutto quando crei tunnel HTTPS, bisogna esplicitare il protocollo di sicurezza in questo modo: Continue reading…

L’efficienza del lavoro da remoto

remote-first

Martin Fowler , per chi non lo sapesse , è un ingegnere del software e tra le massime autorità in materia a livello mondiale. Oltre che, piccolo “dettaglio”, è uno dei padri dell’extreme programming e tra gli autori del Manifesto Agile. Insomma, tanta roba :)

Ho sempre ammirato Martin e seguito con grande attenzione e dedizione ogni suo singolo scritto, come l’ultimo articolo dove tratta dell’efficienza ed efficacia del lavoro da remoto, paragonato al lavoro all’interno dell’ufficio fisico.

Se non sei interessato ad approfondire l’articolo, che puoi reperire qui “Remote versus Co-located Work” – ne farò una sintesi qui di seguito, per poi fornire la mia esperienza di (quasi) 4 anni di Evermind.

Continue reading…

Buon 2015

google_2014

Il 2014 è (quasi) finito e come ogni anno questo è il giorno di tirare le somme per guardare al 2015.

Quest’anno ha portato con sè tantissime novità: innanzitutto l’unione con la persona che rappresenta la mia bilancia esistenziale, l’equilibrio della vita. La festavillarossi che abbiamo organizzato a Villa Rossi è stata magica, per atmosfera, per la presenza degli amici vecchi e nuovi, per l’emozione e le energie fortissime che tutti quanti abbiamo vissuto. E’ stato sicuramente un giorno che ricorderò per sempre!

E poi è stato l’anno del ritorno, ritorno in Calabria, la mia amata terra natìa. Fin dal giorno in cui partii per Bologna, sentivo dentro di me una vocina che mi ripeteva costantemente che tutte le città nelle quali avrei vissuto e sostato erano solo delle tappe di un lungo viaggio che alla fine mi avrebbe riportato qui. E così è stato. Continue reading…