Precipitazioni comunicative

pioggia

Un aspetto importantissimo sia nella vita privata che si ripercuote inevitabilmente anche nel lavoro, e nel mio caso nel fare azienda, è l’aspetto comunicativo.

Porre grande attenzione alle parole che si usano ed al modo in cui le si usa è sempre stato un mio grande cruccio, sin da quando, ancora giovane studente fuori sede, mio padre, uomo molto buono e parecchio saggio, mi ammoniva sia per il vestiario (aspetto trascurabile ancora oggi) sia soprattutto nel mettere cura e dedizione in ciò che si fa.

Mio padre è stato per me sempre un grande esempio da seguire , forse non riuscirò mai ad emulare ciò che lui ha fatto in vita, ma sicuramente trasmetterò ai miei figli i suoi insegnamenti.

La società veloce, la società digitale ci sommerge costantemente e non ci lascia il tempo di riflettere accuratamente sulle nostre azioni. Questo ci porta a sentire quel perenne stato di frustrazione, come se il mondo fosse pieno di gente che non ci capisce.

E’ la precipitazione comunicativa, chiamala se vuoi inesperienza, ma spesso mescolare lavoro e vita privata porta a compiere scelte incomprensibili ai più, ma che danno grande soddisfazioni personali perchè consentono di mettere a tacere, almeno per un po’, la nostra vocina.

Per questo è importante, fondamentale, che dosiamo bene e cerchiamo sempre le parole giuste nel continuo e costante confronto che la vita ci porta a tessere con le altre persone :)